La Società italiana di Scienze Bibliografiche e Biblioteconomiche (SISBB) ha l'intento di favorire e promuovere il dibattito e la circolazione di idee e informazioni concernenti l'ambito degli studi di bibliografia, biblioteconomia, storia del libro e delle biblioteche nei loro vari aspetti, nella prospettiva di approfondire le metodologie di tali discipline, coordinare le ricerche, realizzare iniziative comuni, nonché arricchire le potenzialità delle medesime discipline nel panorama delle ricerche scientifiche, anche attraverso il collegamento con altri studiosi e con associazioni similari in Italia e all'estero.

La SISBB è stata costituita come associazione di carattere nazionale il 19 ottobre 2011 a seguito di una riunione generale dei docenti universitari del settore promossa da Marco Santoro e altri colleghi il 21 settembre 2011. Il primo Consiglio direttivo è stato eletto il 9 dicembre 2011, con Marco Santoro presidente e Edoardo Barbieri vicepresidente. Il 25 gennaio 2013, a seguito delle dimissioni di Santoro, è stato eletto presidente Alberto Petrucciani.

La SISBB è regolarmente accreditata - ai sensi della delibera Anvur 92/2014 - come società scientifica rappresentativa del settore scientifico-disciplinare M-STO/08 (Archivistica, Bibliografia e Biblioteconomia) dal CUN, dall'ANVUR e da altri interlocutori istituzionali.